HomeDomande Frequenti

Domande Frequenti


Definizione dell'Osteopatia

Chi è l’osteopata?

E’ un professionista che ha eseguito sei anni di formazione comprendente scienze mediche di base (anatomia, patologia, fisiologia, biomeccanica, radiologia, neurologia, embriologia, viscerale e altre) per un totale di 5.000 ore teoriche e pratiche conclusesi con un esame clinico a cui segue la presentazione della tesi che permette il conseguimento del titolo “D.O.” (Doctor of Osteopaty).

Quali sono i requisiti per entrare nelle scuole di osteopatia?

Le formazioni preliminari sono: Laurea in Medicina e Chirurgia, Scienze Motorie o Terapia della Riabilitazione

Quali sono gli strumenti di diagnosi?

L’osteopata, qualunque sia la causa per cui il paziente lo consulta, traccia un quadro specifico e completo della persona, lo interroga sulla sua storia attraverso l’anamnesi, confronta gli esami biologici e radiologici al fine di trovare la o le cause reali dei problemi di salute.

Quali sono gli strumenti di cura?

Dopo un’accurata valutazione manuale (ispezione, palpazione, osservazione) l’osteopata utilizza un solo strumento: le sue mani, e non prescrive alcun farmaco.

L’osteopatia agisce solo su disturbi di ossa e muscoli?

L’osteopatia interviene laddove si è creata una limitazione di movimento, in una o più zone del corpo, quindi nei vari apparati endocrino, metabolico, neurologico, viscerale e muscolo-scheletrico.

Quanti trattamenti sono consigliati?

In genere occorrono dalle due/tre sedute per affrontare al meglio una sintomatologia acuta; se si tratta di un disturbo cronico l’osteopata consiglierà al paziente successivi controlli, in modo da monitorare che non si presentino recidive.

A quali terapie può essere abbinata?

Ogni osteopata nel suo studio considera quanto sia rilevante e proficua collegialità e collaborazione con tutte le branche mediche tradizionali. Le discipline che più entrano in sodalizio con l’osteopatia sono quelle mediche complementari (omeopatia e agopuntura nella fattispecie) ma anche ortopedia, fisiatria, ortognatodonzia, pediatria, ginecologia e podologia.

Campi d´Applicazione

Poiché l’osteopatia riequilibra le funzioni vitali e agisce con uno scopo curativo ma soprattutto preventivo, le indicazioni per un trattamento osteopatico sono molto ampie e indicate per tutte le fasce d’età.
Leggere di più

© 2010 Centro Osteopatico Benini: Via Don Bruno Corti 1 (18039) Ventimiglia IM Tel.: +39 0184 292936 - Partita IVA:01385230089